Strumenti personali
Tu sei qui: Portale News Lavoro: due incontri per parlare di opportunità

Lavoro: due incontri per parlare di opportunità

— archiviato sotto:

Nuove assunzioni e maggiori controlli.

Nei giorni scorsi, una delegazione UICI Torino, composta dal presidente Franco Lepore e dal Consigliere Delegato Giuseppe Salatino, ha incontrato i responsabili dell'Agenzia Piemonte Lavoro.

E' stata l'occasione per fare il punto sulle assunzioni dei disabili visivi, ferme da troppo tempo. I nostri dirigenti hanno chiesto di poter acquisire periodicamente dalle aziende l'elenco delle posizioni scoperte. Inoltre hanno chiesto all’agenzia maggiore vigilanza per stanare i datori di lavoro che non rispettano le quote di riserva.

Come sempre l’UICI si è resa disponibile a condividere la propria esperienza e le proprie risorse, così da favorire inserimenti soddisfacenti, tanto per le aziende quanto per i disabili coinvolti. I funzionari hanno ringraziato l’Unione per la collaborazione e si sono impegnati a fare tutto il possibile per garantire l'assunzione a chi ne ha diritto.

Sempre in tema di lavoro, il presidente Lepore e il consigliere delegato Salatino, hanno partecipato anche a un incontro promosso dalla Città di Torino e rivolto a varie associazioni a tutela dei disabili.

Durante la riunione, l’assessore Comunale al Bilancio, Sergio Rolando, ha presentato la bozza di un protocollo d’intesa, in base al quale la città si impegnerebbe ad assumere entro il 2021, con diversi scaglioni, 75 persone disabili. I profili richiesti spaziano in vari ambiti.

Nei prossimi giorni, le associazioni esamineranno il testo, in vista di un nuovo incontro fissato per il 24 maggio. Naturalmente anche in questo caso, vista la difficile situazione occupazionale dei disabili visivi, l’Unione farà di tutto perché le esigenze dei ciechi e degli ipovedenti siano tenute nella giusta considerazione.