Strumenti personali
Tu sei qui: Portale News Visita ai laboratori di restauro della Venaria Reale

Visita ai laboratori di restauro della Venaria Reale

— archiviato sotto:

L’arte di riportare alla luce la bellezza.

Che cosa si nasconde dietro all’incanto di un dipinto, di una scultura o magari di un abito finemente decorato? C’è il genio di un artista. Certo, ma non solo. Spesso, quando guardiamo (o magari tocchiamo) un’opera d’arte, ignoriamo che a rendere possibile questa contemplazione c’è anche un altro lavoro. E’ un lavoro invisibile, ma preziosissimo: quello del restauratore, cioè di chi ogni giorno, con competenza e dedizione, riporta alla luce la bellezza offuscata dal passare del tempo e si prende cura di beni altrimenti destinati a perire. E’ un lavoro delicatissimo, che presuppone grandi competenze tecniche, ma anche passione e sensibilità. La nostra sezione UICI Torino avrà presto un’occasione per scoprire da vicino in che cosa consiste e come si svolge l’affascinante opera dei restauratori.

laboratorio di restauro alla Venaria Reale

Per venerdì 22 marzo è in programma una visita ai laboratori di restauro della Venaria Reale, atelier altamente specializzati e ben noti a livello nazionale. Potremo esplorare, anche attraverso il tatto, i laboratori, che sono suddivisi in diverse sezioni a seconda dei materiali che trattano: legno, pietre e tessuti. Il ritrovo è alle 14.45 davanti alla sede UICI di corso Vittorio Emanuele 63. Da lì raggiungeremo insieme Venaria. Le persone cieche o ipovedenti sono pregate di presentarsi con un accompagnatore.

I disabili visivi possono contare su un biglietto ridotto a 6 Euro, mentre per gli accompagnatori l’ingresso è gratuito. Per iscriversi è necessario contattare il consigliere Gianni Laiolo (delegato per il settore cultura) al numero 333 21 55 066 entro martedì 19 marzo.