Da Torino a Venezia in tandem

Da Torino a Venezia in tandem

Da Torino a Venezia in tandem: ecco l’avventuroso progetto che ha per protagonista la nostra Polisportiva Asd UICI Torino. Da sabato 7 a venerdì 13 settembre, cinque equipaggi (formati ciascuno da un accompagnatore e da una persona con disabilità visiva) e tre ciclisti singoli attraverseranno la “via del Po”: circa 600 chilometri in 7 tappe, attraverso quattro regioni (Piemonte, Lombardia, Emilia, Veneto).

Sport, attenzione per l’ambiente (il cicloturismo è una modalità di viaggio ecosostenibile), scoperta dei territori (con le loro bellezze paesaggistiche, artistiche e le eccellenze enogastronomiche), ma anche incontro con le comunità che li abitano: ecco tutti gli ingredienti di un’esperienza unica, all’insegna dell’inclusione.

Torino, Casale Monferrato, Chignolo Po (Pavia), Cremona, Brescello (Reggio Emilia),  Finale Emilia (Modena), Ferrara, Contarina Porto Viro (Rovigo), Venezia-Mestre: ecco le principali tappe dell’itinerario. Come in ogni “tour” ciclistico, è prevista anche una giornata di riposo, durante la quale gli atleti visiteranno la città di Mantova. Il gruppo sarà accompagnato da due furgoni che trasporteranno i bagagli e fungeranno da officine mobili in caso di necessità. I Comuni sede di tappa forniranno un punto d’arrivo e d’incontro con i rappresentanti della cittadinanza, inoltre realizzeranno immagini e video che verranno poi post prodotti e utilizzati per creare un reportage dell’iniziativa, visibile sul portale GO-ON-ITALY.

Il viaggio è patrocinato e sponsorizzato da Aiav (Associazione Italiana Agenti di Viaggio). Martedì 3 settembre l’iniziativa è stata presentata durante una conferenza stampa, alla presenza degli assessori allo sport della Regione Piemonte, Fabrizio Ricca, e della Città di Torino, Roberto Finardi.

Fin d’ora un grande in bocca al lupo ai nostri atleti.

Vai al contenuto