Immagine con busa, chiocciola e sigillo ceralacca

Formazione a distanza sulla Posta Elettronica Certificata: registrazione dell’incontro

La Posta Elettronica Certificata (Pec) è uno strumento utile e sempre più diffuso, che consente, grazie a specifici protocolli, di dare a un messaggio di posta elettronica lo stesso valore di una raccomandata con avviso di ricevimento. Per spiegarne il funzionamento (con particolare attenzione per l’accessibilità ai disabili visivi) la nostra sezione UICI Torino, in […]

Approfondisci
una persona con guanti prepara iniezione vaccino

Vaccini: priorità ai disabili gravi

Da tempo la nostra associazione, insieme a tante altre realtà, chiede che alle persone disabili sia riservata priorità nell’accesso ai vaccini anti-Covid, vista l’oggettiva condizione di fragilità in cui si trovano. Nei giorni scorsi il Governo ha ufficialmente stabilito che le persone con disabilità grave (riconosciuta ai sensi dell’art. 3 della Legge 104/1992) possono essere […]

Approfondisci
Un bus in servizio sulle linee Gtt

Campagna video sui mezzi pubblici

Da tempo la nostra associazione è impegnata in un’attività di sensibilizzazione per favorire l’accesso ai mezzi pubblici delle persone con disabilità visiva. L’impegno è attivo su diversi fronti. Grazie alla disponibilità e alla collaborazione di Gtt (Gruppo Torinese Trasporti) abbiamo avuto diversi incontri con i conducenti di tram e bus e messo a punto alcune […]

Approfondisci
persone avvicinano le mani su scrivania con computer e telefoni

Lavoro: un comitato per le nuove professioni

In questi mesi concitati il mondo del lavoro si sta evolvendo ad una velocità impensata. L’incremento esponenziale di realtà come lo smart working e il sempre maggiore utilizzo degli strumenti informatici impone ai lavoratori dipendenti di essere più flessibili, più aperti al rinnovamento, sempre pronti ad imparare e a diventare imprenditori di loro stessi. Impone […]

Approfondisci
Manifestazione mobilità 14 settembre. Persone in piazza, presidente Laiolo con megafono

Monopattini e biciclette: quelle regole che mancano

Siamo scesi in piazza per una mobilità più attenta alle persone con disabilità. Lunedì 14 settembre, l’Uici Torino, insieme con la Cpd (Consulta per le Persone in Difficoltà), la Polisportiva della nostra Unione, le sezioni I.Ri.Fo.R. e U.N.I.Vo.C., e il blogger Cosmin Stoica, ha manifestato davanti al Municipio, invocando regole per disciplinare l’uso di biciclette […]

Approfondisci
Una serie di bus allineati

Mobilità: le nostre proposte per la Fase 2

La cosiddetta fase 2 dell’emergenza Coronavirus cambia il volto della mobilità urbana. Distanziamento, controlli per evitare assembramenti, accessi differenziati sui mezzi di superficie e in metropolitana: queste alcune delle novità. Le conseguenze per le persone disabili saranno rilevanti. Il nostro Comitato Autonomie e Mobilità è al lavoro per esaminare la situazione e trovare soluzioni accettabili. Durante la riunione dello […]

Approfondisci
una ragazza ipovedente guarda formule matematiche sullo schermo di un pc

I servizi educativi al tempo del Coronavirus: sostegno in rete e interventi personalizzati

L’emergenza Covid-19 ha letteralmente stravolto il mondo della scuola, imponendo a docenti e studenti di trovare nuovi modi per insegnare e imparare. Per i bambini e i ragazzi disabili, che già in condizioni normali sperimentano la fatica della fragilità, la scuola al tempo del Coronavirus è una sfida particolarmente dura, tra lezioni in rete, compiti […]

Approfondisci
immagine carrello in corsia supermercato

Portiamo la spesa a casa di chi non vede

Per venire incontro alle necessità di chi è più solo, in questo momento di grave difficoltà, la sezione U.N.I.Vo.C. Torino ha rafforzato il servizio di spesa a domicilio rivolto alle persone con disabilità visiva. Compatibilmente con la disponibilità di volontari in servizio, chi avesse bisogno di ricevere a casa prodotti di prima necessità, può farne […]

Approfondisci
Convegno "L'ospedale che ascolta", tavolo relatori

UICI Torino al convegno “L’ospedale che ascolta”

Da tempo la nostra associazione è al lavoro per rendere più semplice l’accesso in ospedale (e in generale alle cure mediche) per le persone con disabilità visiva. E’ in quest’ottica che, venerdì 6 dicembre, abbiamo partecipato al convegno “L’ospedale che ascolta”, organizzato dalla Città della Salute e della Scienza di Torino: una giornata di riflessione […]

Approfondisci
Immagine stetoscopio e cartella clinica

Incontro sul “Care passport”, il “passaporto della salute”

Da tempo la sezione UICI Torino dedica attenzione all’assistenza ospedaliera e a tutti quegli accorgimenti che possono rendere più accessibile e più umano il percorso di cura. Si colloca in questo contesto l’incontro organizzato per giovedì 28 novembre (alle ore 16) nei locali di Corso Vittorio Emanuele II 63. La dottoressa Grazia Muzzolini della Città […]

Approfondisci
Vai al contenuto