Pillole Torinesi

Abbiamo la fortuna di vivere in una città straordinaria, ricca di storia e arte, culla di tante innovazioni. Una città bellissima, ma riservata e poco propensa a mettersi in mostra. Come fare per conoscerla meglio? Ecco le pillole torinesi, brevi racconti audio ideati e narrati dal nostro Oscar Franco, membro del Consiglio Direttivo UICI Torino e appassionato di storia cittadina. Le pillole (pubblicate ogni settimana, di mercoledì, a partire dal 13 gennaio) ci portano a spasso per una Torino poco nota, rivelandoci aneddoti, curiosità e lati nascosti. Si spazia dall’architettura alla cucina, dalla storia al design.

Torino, veduta di piazza Castello

Le pillole torinesi si possono assumere senza ricetta medica e non hanno controindicazioni. Specialmente in questi tempi duri, rispondono efficacemente al quotidiano fabbisogno di bellezza (che è, da sempre, un potente antidoto contro la tristezza). Sono adatte a tutti, Torinesi e non, di ogni età. Buon ascolto!  

  1. Il tramezzino
  2. Il ponte di piazza Vittorio
  3. Dal caffè espresso al caffè spaziale
  4. L’idroscalo del ponte Isabella
  5. I pelati di Porta Pila
  6. La stanza di Nietzsche

Vai al contenuto