UICI Torino al convegno “L’ospedale che ascolta”

UICI Torino al convegno “L’ospedale che ascolta”

Da tempo la nostra associazione è al lavoro per rendere più semplice l’accesso in ospedale (e in generale alle cure mediche) per le persone con disabilità visiva. E’ in quest’ottica che, venerdì 6 dicembre, abbiamo partecipato al convegno “L’ospedale che ascolta”, organizzato dalla Città della Salute e della Scienza di Torino: una giornata di riflessione sui percorsi di inclusione e di umanizzazione delle cure.

Il presidente UICI Torino, Giovanni Laiolo, ha raccontato alcune delle difficoltà che le persone con disabilità visiva incontrano nel mondo ospedaliero. Difficoltà non insormontabili: anzi, a volte può bastare qualche piccola attenzione perché chi non vede o vede poco si senta più a suo agio.

La Città della Salute, grazie anche al dialogo intrapreso con la nostra Unione, ha deciso di adottare alcuni accorgimenti (possibilità di prenotazione visite e richiedere accompagnamento con percorsi dedicati, indicazioni a caratteri ingranditi per ipovedenti) e di investire sulla formazione del personale sanitario. C’è ancora molto da fare, ma è un segnale positivo. Lavoreremo perché anche altri ospedali seguano l’esempio.

Vai al contenuto