Giornata di Sensibilizzazione all’ipermercato Carrefour Monte Cucco

Giornata di Sensibilizzazione all’ipermercato Carrefour Monte Cucco

Venerdì 28 giugno la nostra sezione UICI partecipa a un interessante evento organizzato dall’ipermercato Carrefour Monte Cucco di Torino. L’iniziativa si inserisce nell’ambito dei Diversity Media Awards e punta a valorizzare la diversità in tutte le sue forme.

Per l’intero pomeriggio (a partire dalle 15), saremo presenti negli spazi dell’ipermercato dove proporremo una serie di attività multisensoriali, pensate per adulti e bambini. Con naturalezza e sotto forma di gioco (nello spirito della manifestazione), i visitatori che lo desiderano avranno l’opportunità di mettersi, per qualche istante, nei panni di chi non vede. Potranno, ad esempio, cimentarsi in un percorso a occhi bendati, sotto la guida di persone non vedenti; esercitarsi nel riconoscimento di oggetti usando solo il tatto; scoprire le tecnologie usate da chi non vede e giocare con l’alfabeto braille (il sistema a punti in rilievo che permette ai ciechi di leggere e scrivere). In serata, a partire dalle 19, è prevista, a cura della Polisportiva UICI Torino, un’esibizione di tango con coppie di ballerini non vedenti. Dopo una breve lezione tenuta dal maestro di ballo Ruggero Gallo, anche i visitatori che lo desiderano potranno lanciarsi nelle danze.

L’iniziativa, studiata con un approccio innovativo, con leggerezza e un pizzico di ironia, intende sensibilizzare i cittadini sulla condizione delle persone cieche e ipovedenti, mostrando una realtà fatta di limiti oggettivi ma anche di insospettabili risorse.

Non solo: l’evento è anche l’occasione per promuovere un interessante iniziativa di collaborazione già avviato da Carrefour e da UICI Torino. Infatti da alcuni mesi è attivo il progetto “I miei occhi per la tua spesa”, che consente a chi non vede di fare acquisti all’interno dell’ipermercato di corso Monte Cucco con l’affiancamento di dipendenti Carrefour appositamente formati. In giorni e orari fissi, le persone con disabilità visiva che ne fanno richiesta vengono accompagnate per tutto il percorso di spesa, dalla scelta dei prodotti fino al pagamento alle casse. Il servizio è gratuito e rappresenta un interessante contributo all’autonomia delle persone cieche e ipovedenti.

Vai al contenuto