Riparte il servizio di accompagnamento

Riparte il servizio di accompagnamento

Ora che le condizioni ambientali e legislative lo consentono, la nostra sezione U.N.I.Vo.C. (Unione Nazionale Italiana Volontari pro Ciechi) ha deciso di riprendere, almeno in parte, i servizi di accompagnamento per persone con disabilità visiva. Con il contributo della Fondazione Specchio dei Tempi, cui va il nostro ringraziamento, i volontari U.N.I.Vo.C. hanno ricevuto una dotazione di mascherine che consentono loro di muoversi in assoluta sicurezza.

Compatibilmente con la disponibilità di volontari, è quindi possibile richiedere un affiancamento per spostamenti legati a ragioni di prima necessità: ad esempio, visite mediche o disbrigo di pratiche in uffici pubblici. Sono invece ancora sospesi, per ragioni di sicurezza, gli accompagnamenti legati a passeggiate e attività di svago. Ci auguriamo di poter riattivare anche questi servizi, non appena le condizioni lo consentiranno. Per richiedere l’accompagnamento è necessario contattare la presidente U.N.I.Vo.C. Torino, Enza Ammendolia, al numero 339 683 60 01.

Ricordiamo inoltre che è tuttora attivo il servizio di consegna a domicilio della spesa e di farmaci. Come accade dall’inizio dell’emergenza, il volontario che recapita i prodotti a casa ha cura di lasciarli sullo zerbino dell’appartamento, così da evitare ogni possibile occasione di contagio.

Vai al contenuto